Parigi Live 2008: Renault Z.E. concept

La Renault Z.E., come non notarla? In mezzo a Megane dai colori convenzionali, grigi e ben poco comunicativi, la “fosforescente” concept car cattura l’attenzione come un diamante sberluccicante. Esatto, lei è preziosa, per l’ambiente e per il costruttore francese. La compatta, il cui acronimo significa Zero Emissioni, rappresenta l’auto elettrica secondo la Regie: aspetto simpatico,


La Renault Z.E., come non notarla? In mezzo a Megane dai colori convenzionali, grigi e ben poco comunicativi, la “fosforescente” concept car cattura l’attenzione come un diamante sberluccicante. Esatto, lei è preziosa, per l’ambiente e per il costruttore francese.

La compatta, il cui acronimo significa Zero Emissioni, rappresenta l’auto elettrica secondo la Regie: aspetto simpatico, efficace e semplice da utilizzare. Ma soprattutto ad emissioni zero. La base di partenza, stilistica e struttruale, è la Kangoo Be Bop, il cui design ludico ha favorito lo sviluppo di questa utilitaria, la cui particolarità consiste nel limitare l’intervento degli impianti ausiliari – ailluminazione, riscaldamento e climatizzatore – per aumentare autonomia. Il vero protagonista è il propulsore elettrrico da 70 Kw e 226Nm di coppia, alimentato da batterie agli ioni di litio.



Renault Z.E. concept

Renault Z.E. concept
Renault Z.E. concept
Renault Z.E. concept
Renault Z.E. concept
Renault Z.E. concept
Renault Z.E. concept

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →