Foto spia BMW i3

Il debutto è sempre più vicino

Foto spia BMW i3 da Monaco

Procedono spediti i collaudi stradali della BMW i3, che sarà disponibile anche con un Range Extender, un propulsore termico supplementare, la cui principale funzione consiste nel ricaricare le batterie ed aumentare così l’autonomia complessiva. Con il Range Extender la i3 avrà un’autonomia complessiva di 300 chilometri, decisamente superiore rispetto ai 130/160 chilometri garantiti dalla i3 nella sua configurazione solo elettrica.

Resta invece sconosciuta l’origine del Range Extender, che secondo alcune indiscrezioni potrebbe rivelarsi un ‘semplice’ bicilindrico già utilizzato in campo motociclistico. Il motore termico non sarà collegato alle ruote motrici e verrà impiegato esclusivamente per ricaricare le batterie.

BMW sottolinea comunque che l’autonomia garantita dalla i3 elettrica basterà per soddisfare i fabbisogni dei suoi acquirenti europei per tre giorni. Questa previsione non è tuttavia supportata dai numeri: i tecnici del marchio bavarese ritengono infatti che il 50% dei clienti sceglierà il motore supplementare, percentuale che diminuirà in maniera costante e nel corso degli anni fino al 20.

Foto spia BMW i3 da Monaco
Foto spia BMW i3 da Monaco
Foto spia BMW i3 da Monaco
Foto spia BMW i3 da Monaco
Foto spia BMW i3 da Monaco
Foto spia BMW i3 da Monaco
Foto spia BMW i3 da Monaco

  • shares
  • Mail