Parigi 2008: Mercedes SLR McLaren Roadster 722 S

Parigi 2008: Mercedes SLR McLaren Roadster 722 S

Mercedes-Benz ha svelato oggi una nuova, splendida serie limitata della sua SLR Roadster. Questa super-esclusiva 722 S -che vedremo a Parigi fra pochissimi giorni- si basa sulla già nota 722 coupè e ne condivide meccanica e prestazioni. Il motore è il 5.4 V8 "supercharged" nella versione da 650 CV (quello della "base" ne eroga 625), che bastano a sparare la supercar da 0 a 100 in 3,7 s e a farle raggiungere i 335 km/h.

La SLR Roadster 722 S mantiene ovviamente l'evoluta scocca in carbonio della sorella, e offre così un'eccellente rigidità torsionale nonostante la carrozzeria scoperta. Il tetto -chiaramente- è in tela.

Ma la 722 S offre anche qualcosa in più: questa versione della SLR Roadster ha infatti beneficiato di affinamenti all'aerodinamica e (soprattutto) al comparto sospensioni, al fine di regalare un'esperienza di guida ancora più appagante: tra le varie modifiche apportate, il corpo vettura è stato abbassato di 10 mm e le molle sono state irrigidite. Sono arrivati poi i nuovi cerchi da 19" che permettono di ammirare le pinze freno rosse e gli enormi dischi in carboceramica.

Parigi 2008: Mercedes SLR McLaren Roadster 722 S

Parigi 2008: Mercedes SLR McLaren Roadster 722 S
Parigi 2008: Mercedes SLR McLaren Roadster 722 S
Parigi 2008: Mercedes SLR McLaren Roadster 722 S


Parigi 2008: Mercedes SLR McLaren Roadster 722 S
Parigi 2008: Mercedes SLR McLaren Roadster 722 S
Parigi 2008: Mercedes SLR McLaren Roadster 722 S

Tutto questo senza dimenticare però l'elevatissimo comfort del modello e le finiture eccellenti che lo contraddistinguono da sempre (e che la clientela apprezza particolarmente). I 150 fortunatissimi acquirenti la potranno avere dal prossimo 1° gennaio. Noi ve la mostreremo dal vivo giovedì.

Parigi 2008: Mercedes SLR McLaren Roadster 722 S

  • shares
  • Mail
156 commenti Aggiorna
Ordina: