Da Ruf una Cayman elettrica: Tesla, stiamo arrivando

RUF CTRIII

Com’è imprevedibile il mercato dell’automobile. Pensi a veicoli con alimentazione alternativi ed immagini apatiche citycar e boriose berline. La sportività, relegata al tempo dei propulsori a scoppio, sarà puro retaggio del passato. Ed invece salta fuori Tesla, paladino del buon esempio e virtuoso dell’inquinamento zero: in attesa di un ampliamento della gamma, la sua spider ha aperto il varco. Insomma, prestazioni e propulsori elettrici possono conciliarsi. In maniera quasi inaspettata lo dimostra anche Ruf.

Si, proprio lui, il preparatore tedesco autore di mostruose preparazioni su base Porsche. Il Cavallino di Zuffenhausen non mancherà nemmeno nella sua più ambiziosa creazione: una Cayman spinta da un motore elettrico. Esatto, proprio come stoccata al petto della monopolistica Tesla. Rispetto a quest’ultima avrà un’architettura motoristica meno “tirata” – 150Kw di potenza massima per la teutonica, 185 per l’europea, ma anche 650Nm di coppia per la Cayman silenziosa contro 375 –, una dotazione di batterie agli ioni di litio e cambio a più velocità non ancora confermata ed un prezzo inferiore rispetto alla Tesla. Che la battaglia abbia inizio.
Via | Autoblog.com

  • shares
  • Mail
37 commenti Aggiorna
Ordina: