Parigi 2008: nuove foto e dettagli della Hyundai i20

Parigi 2008: Hyundai i20

Dopo essere stata anticipata da una sola foto diramata ad inizio settembre, la Hyundai i20 torna a farsi vedere alla vigilia del Salone di Parigi 2008, manifestazione che ne ospiterà la première mondiale. Insieme alle nuove foto, arrivano anche alcuni dettagli ufficiali sull'articolazione della gamma.

La nuova proposta di segmento B della casa coreana, "è nata pensando soprattutto al mercato europeo", come sottolinea Hyundai, che ha affidato il design al proprio centro stile tedesco di Rüsselsheim e che si aspetta grandi cosa da questa piccola.

Ironizzando sulla vicinanza geografica con la sede dell'Opel, vi avevamo fatto notare la somiglianza evidente tra alcuni particolari di questa nuova i20 e dei corrispondenti della Corsa, e l'impressione rimane anche dopo aver visto le nuove foto. Ciò non vuol dire che sia brutta, anzi: il design ci sembra gradevole ed equilibrato.

Parigi 2008: Hyundai i20

Parigi 2008: Hyundai i20
Parigi 2008: Hyundai i20

Come avevamo anticipato, la i20 potrà contare su un passo più lungo rispetto all'antenata Getz, allo scopo di offrire maggiore abitabilità anche ai passeggeri posteriori. Le supposizioni vengono ora confermate dalla misura dell'interasse, che ha raggiunto i 253 cm. Il bagagliaio invece è capace di stivare 295 litri, come una nuova Fiesta e poco più di una Grande Punto (275) e della stessa Corsa (285).

Già a partire dalla primavera 2009, quando questa utilitaria verrà commercializzata nel vecchio continente, la gamma motori si articolerà su sette diverse soluzioni. Per quanto riguarda i benzina si potrà scegliere il 1.2 da 78 CV, il 1.4 da 100 CV o il 1.6 da 126 CV, tutti abbinati ad un cambio manuale a cinque marce.

I diesel saranno invece quattro; il 1.4 CRDi 75 CV ed il 1.6 CRDi da 90, abbinati ad un manuale a cinque marce, nonché i 1.6 CRDi da 115 e 128 CV, abbinati ad un manuale a sei marce. Durante il corso della vita commerciale del modello, è attesa inoltre la versione i20 i-blue, tutta votata al risparmio di carburante e al contenimento delle emissioni.

Via | AutoWereld (Ringraziamo il nostro lettore "corvettec6r" per la segnalazione)

  • shares
  • Mail
65 commenti Aggiorna
Ordina: