Russia: evita un incidente e stringe la mano del guidatore che lo ha causato

Gocce di civiltà dalle strade russe...

I video provenienti dalla Russia che siamo soliti visionare su autoblog.it, testimoniano molto spesso liti verbali (e talvolta anche peggio) conseguenti ad uno "screzio" stradale. Ma questa volta le cose vanno diversamente: la vicenda si svolge su un autostrada, mediamente trafficata, e coinvolge tre veicoli, con uno di essi che equipaggia la telecamera da cruscotto che riprende l’intera scena del video in questione. Una suv di colore scuro prosegue sulla corsia di destra mentre alle sue spalle, sul lato sinistro, giunge a maggiore velocità la vettura con telecamera. In pochi secondi una terza auto, dopo aver azionato gli indicatori di direzione, si sposta sulla corsia della suv.

Quest’ultima, invece di frenare energicamente, taglia la strada al veicolo su cui è montata la telecamera, ormai giunto alla stessa altezza della Sport Utility. Per evitare la suv, la vettura in fase di sorpasso esegue una manovra evasiva che si conclude nella perdita del controllo del mezzo ed in un violento testacoda, per fortuna, senza collisioni. Sulle strade russe dove, a seguito di sinistri o prepotenze stradali, siamo abituati a vedere violente aggressioni talvolta fisiche e sempre dal sapore grottesco, ce ne sarebbe abbastanza per “sguainare la spada”.

Invece il guidatore della vettura carambolata, ancora spaventato, scende dall’auto e va a chiarire la questione con l’altro conducente. E, sorprendentemente, il tutto si risolve in un stretta di mano. Un gesto che sulle strade russe, paradossalmente, ci lascia più stupiti, in senso positivo, di qualsiasi scazzottata…

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: