Volkswagen Golf: da Parigi si apre il capitolo "sportive"

Volkswagen Golf mk VI

Avvisare con largo anticipo i nemici sull’effettiva portata dell’artiglieria pesante: una tattica deleteria se non fosse attuata da Volkswagen. Tutto può e tutto viene concesso. Anche avere in gamma due modelli dalle caratteristiche (più o meno) simili: una, la Scirocco, è una sportiva pura; l’altra, la Golf, è una cattiva provocata. Quest’ultima, declinata nel suo gergo performante – GTI, GTD e R –, viene anticipata pochi mesi dopo l’uscita della nuova generazione. Nessuna pausa, l’acquirente va conquistato.

La rinnovata hatchback, infatti, verrà presentata al Salone di Parigi – le vendite inizieranno a metà 2009 – nella sua versione più celebrata, contraddistinta dal caratteristico bordino rosso: la GTI sarà equipaggiata con il nuovo 2,0 TFSI benzina da 211 cavalli, in grado di fiondarla oltre il muro dei cento all’ora in circa sette secondi.

Volkswagen Golf mk VI
Volkswagen Golf mk VI
Volkswagen Golf mk VI

Volkswagen Golf mk VI
Volkswagen Golf mk VI
Volkswagen Golf mk VI

Pochi mesi dopo, ad aprile, sarà il turno della GTD, spinta dal 2,0 common rail da 170 cavalli. Una sorta di quiete prima della tempesta si protrarrà fino a novembre, quando il reparto Volkswagen Individual porrà in vendita la R, modello top di gamma da 270 cavalli e trazione integrale. La Scirocco non si lascerà mica pestare i piedi?

Volkswagen Golf mk VI
Volkswagen Golf mk VI
Volkswagen Golf mk VI
Via | Autoblog.com

  • shares
  • Mail
72 commenti Aggiorna
Ordina: