Fiat-Zastava: meno sette alla firma

Logo Zastava

La trattativa, svolta in sordina e (quasi) priva di alcun clamore mediatico, è in dirittura d’arrivo: Fiat ed il governo serbo hanno trovato l’accordo per la cessione di Zastava ad una cifra prossima ai 700 milioni di Euro. Le firme in calce all’accordo, secondo quanto anticipato da Ialiaspeed, verranno poste lunedì prossimo, 29 settembre.

Saranno Alfredo Altavilla, vice presidente di Fiat Group, e Mladan Dinkic, Ministro dell’economia, ad ultimare i colloqui avviati nello scorso aprile, quando venne stipulato un primo memorandum d’intesa: il 70% della quota azionaria e lo stabilimento di Kragujevac in mano al Lingotto con il governo impegnato in un’opera di “bonifica” – 200 milioni di Euro con cui sistemare l’asset societario e aumentare le assunzioni. Alla firma dell’accordo saranno presenti il Presidente serbo Boris Tadic, il primo ministro Mirko Cvetkovic, l’amministratore delegato Fiat Sergio Marchionne, il vice presidente Altavilla ed il Ministro degli esteri italiano, Franco Frattini.
Via | Italiaspeed (Grazie ad a1 per la segnalazione)

  • shares
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: