Fiat: torna il brand Dino per la spider a motore centrale?

Fiat Dino

Tutto luccica avvicinato al nome Elise: che siano gli occhi del proprietario, la sua carrozzeria baciata dal sole o un ambizioso progetto Fiat. Una partnership, per dirla all’inglese; scindere l’illustre passato con l’apprezzato presente secondo l’italica volontà. Secondo quanto riporta Car, il costruttore torinese vorrebbe riportare in vita il marchio Dino sfruttando la suggestiva collaborazione con Lotus.

Sarebbe stimolante irrompere nel segmento delle roadster a due posti secchi – commenta Lorenzo Sistino, amministratore delegato Fiat –, a maggior ragione riproponendo il brand Dino. Nessuna prospettiva per Abarth, quindi, in netto contrasto con quanto trapelato nei mesi scorsi. A questo punto, però, sorge una domanda: qual è il bisogno di proporre un ulteriore satellite nell’orbita? Alfa Romeo e Lancia non sono abbastanza sportive? È vero, la volontà espressa da Sistino di esplorare nuove nicchie va soddisfatta, non a scapito del passato, però.
Via | Car (Grazie a glorfindel per la segnalazione)

  • shares
  • Mail
85 commenti Aggiorna
Ordina: