Porsche sale al 35,14% di Volkswagen

porsche-vw "Una pietra miliare" la chiama Wendelin Wiedeking nell'orgoglioso comunicato stampa diramato da Porsche riguardo la crescita della sua quota nell'azionariato Volkswagen. La casa di Stoccarda è passata in data odierna dal 31% al 35,14% della proprietà di Wolfsburg.

Perchè questa mossa rappresenta una pietra miliare? Innanzi tutto perchè è un primo passo di un cammino che nelle intenzioni di Porsche dovrà portare alla maggioranza assoluta (cioè oltre il 50%) del colosso della Sassonia, e in seconda battuta perchè già da ora Porsche è di fatto al timone del gruppo, come si legge nella nota ufficiale.

Insomma, alla fin fine, nonostante le forti resistenze, la storica azienda teutonica è riuscita a portare a termine il lungo inseguimento ai danni di VW. Da questo momento inizia verosimilmente un nuovo capitolo nella storia del terzo costruttore più grande del mondo.

  • shares
  • Mail
124 commenti Aggiorna
Ordina: