Nuova Volkswagen Golf: le informazioni per il mercato italiano

golf vi

Arriva anche per l'Italia la fase commerciale della nuova Volkswagen Golf, due volumi di Wolfsburg che verrà svelata "in carne ed ossa" solo a Parigi, fra poco più di un paio di settimane.

La casa tedesca, nel comunicato ufficiale da poco diramato, si concentra completamente sui punti di forza di questa nuova Golf VI, che sono la qualità costruttiva, la grande ergonomia ed il comfort (anche acustico) a bordo, impareggiabile nel segmento a prescindere dall'allestimento scelto tra Trendline, Comfortline o Highline.

Ma il progresso tecnologico è evidente anche nei motori e nei cambi di nuova concezione, che consentono risparmi di carburante fino al 28% rispetto al modello uscente. Anche sul piano dei dispositivi elettronici e di sicurezza sono stati fatti grossi passi avanti: sulla Golf VI sono disponibili infatti ACC (controllo automatico della distanza di sicurezza), DCC (regolazione adattativa dell'assetto), sette airbag, Park Assist ed ESP.

Volkswagen Golf mk VI
Volkswagen Golf mk VI
Volkswagen Golf mk VI

Riguardo lo stile, Walter de' Silva tiene a sottolineare con forza lo stacco rispetto alla Golf V. Secondo il parere del designer italiano si è riusciti a tornare a quella purezza originaria delle forme della prima generazione, soprattutto nel frontale, nonchè a restituire un'impronta più sportiva al modello, grazie alle linee dure e agli spigoli comparsi sulla carrozzeria.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, all'inizio si potrà scegliere tra tre unità a benzina (1.6 102 CV, 1.4 TSI 122 e 1.4 TSI 160 CV) e due 2.0 TDI, da 110 e 140 CV: il primo consuma solo 4,5 l/100 km di gasolio ed emette 119 g/km di CO2, mentre il secondo consuma 4,9 l/100 km ed emette 129 g/km di CO2.

A contribuire al contenimento di questi valori, c'è l'apporto del cambio a doppia frizione DSG, disponibile in versione a 6 o 7 marce su tutte le versioni, escluse le entry-level.

Il weekend "porte aperte" si terrà l'8 ed il 9 novembre prossimi. A dicembre arriveranno le prime novità di dettaglio in gamma, come la trazione integrale 4Motion per il 2.0 TDI 140 CV, mentre nella primavera prossima sarà la volta della 1.6 BiFuel.

Volkswagen non ha ancora comunicato i listini dettagliati, limitandosi alla forbice di prezzi, che andrà da 16.800 a 26.200 euro. Qui trovate la descrizione dettagliata della nuova Golf, mentre queste sono le coordinate commerciali per l'Italia.

  • shares
  • Mail
51 commenti Aggiorna
Ordina: