Porsche 911: i progetti a lungo termine

Porsche 911 997 restyling

Una chiacchierata amichevole, nemmeno si stesse parlando delle più banali vicende personali. Davanti ad una pinta di birra, in un pub, avvolti da fumo di sigaretta ed immersi in una di quelle conversazioni che non finirebbero mai. Car è infatti riuscita a strappare da Wolfgang Dürheimer, responsabile dello sviluppo Porsche, una risposta alla domanda “come sarà la 911 del prossimo decennio?”. Tanta loquacità non si spiega nemmeno di fronte alla macchina della verità.

Sul fronte stilistico – esordisce Dürheimer – non vi saranno rivoluzioni né sconvolgimenti: la Carrera seguirà il processo evolutivo in atto ormai da quarantacinque anni. Sotto pelle, invece, le modifiche saranno sostanziali, tanto da proiettarla verso inediti orizzonti.

Porsche 911 997 restyling
Porsche 911 997 restyling
Porsche 911 997 restyling

Porsche 911 997 restyling

Porsche 911 997 restyling

Bene, ma quanto sostanziali? La prossima 911 – codice di progetto 991, attesa per il 2011 – avrà numerose componenti in comune con la seconda generazione delle Boxster e Cayman, denominate 981. Stop, primo punto di interesse; il dirigente, però, non va oltre, preferendo soffermarsi sull’estetica.

Porsche 911 997 restyling
Porsche 911 997 restyling
Porsche 911 997 restyling

Il frontale – prosegue – verrà disegnato per rispettare le normative europee in favore dei pedoni, e trarrà giovamento da inedite soluzioni per rinnovare le sue brutture laterali: sì, proprio gli specchietti, antiestetici ed obsoleti. Di cosa sto parlando? Non posso anticiparlo, però rimarrete stupiti. La coda, poi, sarà più accattivante, rastremata e compatta.

Porsche 911 997 restyling
Porsche 911 997 restyling
Porsche 911 997 restyling

Questo perché lo sviluppo della carrozzeria dovrà essere influenzato da soluzioni volte a migliorare l’aerodinamica, come lo spoiler posteriore attivo e lo splitter anteriore regolabile, oltre ad inediti sfiati sui passaruota. Potrebbe mancare la cura dimagrante? Grazie a soluzioni ereditate dalla Carrera GT, il peso della 991 sarà inferiore del 10% rispetto al modello attuale.

Porsche 911 997 restyling
Porsche 911 997 restyling
Porsche 911 997 restyling

Dürheimer è un fiume in piena; l’intervistatore incalza. L'unico sussulto si manifesta al momento della parola “propulsori”: no comment ed attenzione rivolta alle trasmissioni. L’aver proposto il dual clutch – spiega – ci pone in una situazione di assoluta tranquillità, anche se stiamo lavorando un CVT a sette rapporti, dolce ed allo stesso tempo performante.

Porsche 911 997 restyling
Porsche 911 997 restyling
Porsche 911 997 restyling

L’ultimo capitolo riguarda le innovazioni tecniche. Semaforo verde rivolto all’active steering, al rinnovato PSM ed alla telecamera posteriore di aiuto al parcheggio – potrà forse sostituire gli specchietti? Difficile crederlo –, nessun futuro commerciale (almeno fino al 2018) per lo steer-by-wire e le ruote posteriori sterzanti. Cosa dite, gliela offriamo noi l’ipotetica birra?
Porsche 911 997 restyling
Porsche 911 997 restyling
Porsche 911 997 restyling
Via | Autoblog.com

  • shares
  • Mail
96 commenti Aggiorna
Ordina: