Ktm X-Bow: la prova di Drivers Republic

Secondo Chris Harris di Drivers Republic, la X-Bow non deve essere paragonata alle classiche Track day car come Catheram ed Atom. Qui la qualità è immensamente maggiore e lo sviluppo della monoscocca in fibra di carbonio ha portato questa 2 posti a livelli di grip e guidabilità impensabili per le avversarie. Purtroppo anche il prezzo è ben diverso.

I freni ottimi ed il gran bilanciamento dell'assetto sono da lodare, visti anche i pneumatici stradali, ma anche Chris, come Tiff Needell di Fifth Gear, ha qualche riserva sul motore: l'aerodinamica è tale da far sembrare pochi i 240Cv del motore 2.0 TFSI Audi, tanto da far fatica oltre i 200km/h nella prova in pista sul veloce circuito di Silverstone.

  • shares
  • Mail
64 commenti Aggiorna
Ordina: