Citroën: il prototipo Hypnos anticipa la C5 Crossover

Citroën Hypnos

Un quarto SUV, un quarto coupè, un quarto station, un quarto berlina: dici "crossover" e il mercato europeo impazzisce. Citroën, con la sua Hypnos -un gran bell'oggetto di design contemporaneo, non c'è che dire- ha spinto ancora più in là i confini della categoria, mischiando non due ma tanti generi, con l'imperativo di proporre qualcosa di nuovissimo, in una sorta di "gara all'inesplorato" degna della più radicale nouvelle cuisine parigina.

E udite udite, il risultato estetico, nonostante il rischio che era nascosto dietro l'angolo, è anche gradevole. Potrà mai rimanere lettera morta una così promettente "ouverture"? Ovviamente no, tant'è che a Parigi già pensano all'industrializzazione della "figlia" di questa Hypnos, una crossover su base C5. Che -promettono- non tradirà le audaci e belle linee della progenitrice.

Citroën Hypnos

Citroën Hypnos Citroën Hypnos

Il modello, inedito per la gamma del costruttore francese, non si farà poi attendere tanto: già nel corso del 2009 si potrebbe giungere alla sua fase commerciale.

Ovviamente, nulla è stato ancora deciso in merito ai dettagli tecnici della prossima, ipotizzata C5 Crossover. La Hypnos monta un'avanzata unità propulsiva diesel-ibrida chiamata Hymotion, con il motore termico sull'assale anteriore e l'elettrico montato invece dietro. In complesso la potenza ammonta a 200 CV e le emissioni di CO2 sono contenute in 120 g/km.

Se il futuro di questa soluzione meccanica è ancora in bilico, appare invece ovvio che gli interni "psichedelici" in grado di cambiare colore rimarranno un improbabile ma scenografico esercizio di stile.

Via | WhatCar

  • shares
  • Mail
48 commenti Aggiorna
Ordina: