Datsun: la prima low cost debutterà a luglio

Datsun potrebbe tornare su alcuni mercati già dal prossimo luglio, con la presentazione di una nuova hatchback compatta a cinque porte.

Datsun

Datsun, nuovo marchio low cost di Nissan, potrebbe presentare la sua prima vettura già il prossimo 15 luglio. Sembra infatti che la prima vettura sviluppata per riportare in vita lo storico brand giapponese, sia pronta per il debutto sui mercati emergenti. Secondo le prime indiscrezioni dovrebbe trattarsi di una hatchback a cinque porte dalle dimensioni contenute, che potrebbe essere presentata, come riportato da Autocarindia, il prossimo 15 luglio a Nuova Delhi direttamente da Carlos Ghosn, Ceo del gruppo Renault-Nissan.

La nuova hatchback compatta farebbe così tornare il marchio Datsun dopo 32 anni su alcuni mercati come quello indiano, quello russo, l'indonesiano ed il sudafricano, in attesa poi di un futuro possibile arrivo anche in Europa. L'obbiettivo di Nissan è quello di approdare sui mercati in espansione dove le vetture low cost hanno un grande volume di vendite, così da massimizzare i profitti, con una previsione di vendita di circa 150-200 mila unità annue sul solo mercato indiano. Le vetture Datsun sono pensate per la classe media indiana alla ricerca di una vettura economica ma di buon livello e con un'estetica moderna ed accattivante.

La famiglia di vetture Datsun sarà caratterizzata da una calandra esagonale e da linee scolpite e moderne, con fanali distintivi ed un'estetica personale. La nuova hatchback, che potrebbe chiamarsi Datsun K2, dovrebbe avere misure simili a quelle della Nissan Micra, vettura dalla quale dovrebbe anche riprendere il motore quattro cilindri 1.2 litri. I pesi dovrebbero rivelarsi più contenuti rispetto alla compatta di Nissan, dalla quale potrebbe riprendere alcuni particolari oltre al propulsore, così da consentire la massima economia di scala al nuovo brand.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: