Volvo S60 T6 AWD R-Design Polestar in video


Il seguente filmato ha come protagonista la Volvo S60 T6 AWD R-Design Polestar. Nello specifico le versioni R-Design possono essere equipaggiate con tutti i motori disponibili per le versioni standard. La gamma spazia dal diesel D2 con 115 cavalli (non disponibile nella XC60) al 3.0 litri, sei cilindri a benzina T6 turbo con 304 cavalli di potenza e 440 Nm di coppia massima. L’acquirente del T6 può inoltre incrementare ulteriormente le prestazioni, portando la potenza a quota 329 cavalli, optando proprio per il software Polestar.

Vi ricordiamo che Volvo ha recentemente introdotto il pacchetto stilistico e aerodinamico R-Design per le rinnovate S60, V60 e XC60, esposte al Salone di Ginevra 2013. Esteriormente tutti e tre i modelli presentano un paraurti anteriore rivisitato, maggiormente prominente rispetto alla versione tradizionale, caratterizzato dalla mascherina nera opaca sulla quale svetta il logo cromato del brand e l’emblema dell’R-Design. Il retrotreno sfoggia invece terminali di scarico e diffusori appositamente realizzati per l’occasione. L’abitacolo delle vetture svedesi si contraddistingue inoltre per la presenza di nuovi sedili sportivi. Il tealio R-Design Sport paragonato al modello originale risulta più basso di 15 mm e ha una rigidità maggiore del 15 %. Anche lo chassis XC60 R-Design è più rigido del modello standard per accentuare il lato dinamico della vettura.

Fra le varie tecnologie innovative adottate le nuove S60, V60 e XC60 utilizzeranno inoltre il Cyclist Detection con frenata automatica: dispositivo che rileva la presenza di ciclisti che sterzano all’improvviso davanti all’auto, frenando autonomamente il veicolo per evitare la collisione o attenuarne le conseguenze. La nuova funzionalità è un’estensione dell’attuale tecnologia di rilevamento e frenata automatica che, in abbinamento a quest’ultima, sarà disponibile con il nome di Pedestrian & Cyclist Detection con frenata automatica completa. Tutte le vetture dotate di sistema di rilevamento dei pedoni includeranno anche la funzione di rilevamento ciclisti.

  • shares
  • Mail