Volkswagen iBeetle

La Volkswagen iBeetle rappresenta il primo frutto della collaborazione fra il marchio tedesco ed Apple. Offre una docking station ed esalta così le funzionalità dell'iPhone. Sono previste modifiche anche a livello stilistico.

2013_volkswagen_ibeetle

La Volkswagen iBeetle ha debuttato nelle scorse ore durante il salone di Shanghai (20-29 aprile) e rappresenta il frutto della partnership fra il marchio tedesco ed Apple. Elemento centrale di questo allestimento è la docking station, collocata nella parte superiore della plancia ed in posizione ottimale per non distrarre il conducente. Grazie ad essa le funzionalità dell’iPhone vengono integrate con quanto propone il sistema multimediale: sarà quindi possibile utilizzare le applicazioni dedicate e mantenersi connessi sui social network.

Lo smartphone consentirà quindi di ascoltare musica in streaming grazie a Spotify, mandare cartoline digitali con Postcard, inviare fotografie con Photo, valutare la progressione ed il raggiungimento di particolari obiettivi con Milestone ed ascoltare i messaggi ricevuti con Reader. L’applicazione Trainer registra poi tempi sul giro, distanza percorsa e carburante consumato, mentre Expert misura l’accelerazione laterale, la temperatura del motore e prevede anche un cronometro ed un compasso.

La Volkswagen iBeetle sarà disponibile con carrozzeria berlina e cabrio. Al momento dell’acquisto si potrà scegliere fra le vernici Candy White, Oryx White, Black Monochrome, Deep Black, Platinum Grey e Reflex Silver, mentre a livello estetico va segnalato l’utilizzo di cerchi in lega da 18 pollici e di alcuni elementi in Galvano Grey (calotte degli specchi laterali, finitura su plancia e volante).

Volkswagen iBeetle
Volkswagen iBeetle
Volkswagen iBeetle

  • shares
  • Mail