Maserati al Salone di Shanghai 2013: debutta la nuova Ghibli; ecco i dettagli tecnici

Al Salone di Shanghai 2013 Maserati presenta la nuovissima Ghibli, prima auto del Tridente ad essere proposta anche in versione 3.0 V6 turbodiesel, con potenze di 250 e 275 Cv. Spazio anche alla Quattroporte equipaggiata con un V6 in grado di erogare 330 CV ed appositamente concepita e progettata per il mercato cinese.

Maserati al Salone di Shanghai 2013

Al Salone di Shanghai 2013 Maserati presenta tre novità, definite dalla casa “fondamentali nella marcia verso l'obiettivo commerciale delle 50.000 auto all'anno”: si tratta della nuovissima Ghibli, della Quattroporte e della trazione integrale Q4. Per arrivare all’ambizioso target di vendita, la Ghibli sarà anche offerta con il primo motore diesel nella storia di Maserati. A Shanghai il costruttore italiano presenta anche un’inedita versione della nuova Quattroporte equipaggiata con un V6 in grado di erogare 330 CV e appositamente concepita e progettata per il mercato cinese. Ma andiamo con ordine…

La Ghibli è realizzata secondo una filosofia più sportiva rispetto alla più grande Quattroporte, rispetto a cui è sensibilmente più piccola: il passo della Ghibli è di circa 20 centimetri più corto rispetto a quello della Quattroporte (2,99 metri), mentre la lunghezza totale della vettura è di 4,97 metri, 29 cm in meno rispetto all’ammiraglia della casa. Ghibli sarà disponibile con due motori V6 a benzina sovralimentati da 3,0 litri, cambio automatico a otto rapporti, trazione posteriore o nuovo sistema di trazione integrale Q4. Il più potente dei V6 sarà il propulsore Twin Turbo della Ghibli S, che eroga 410 CV di potenza a 5.500 giri/min e 550 Nm di coppia a partire da 1.750 giri/min. Questo motore è montato sia sulla Ghibli S a trazione posteriore sia sulla Ghibli S Q4 a trazione integrale. La Ghibli S Q4 a trazione integrale raggiungerà i 100 km/h in 4,8 secondi, mentre la versione a trazione posteriore richiede 0,2 secondi in più. Per la Ghibli S viene indicata una velocità massima di 285 km/h, che la rende appena 1 km/h più veloce rispetto alla Ghibli S Q4.

Pur erogando una generosa potenza di 330 CV e 500 Nm di coppia, il secondo motore a benzina V6 da 3,0 litri sovralimentato disponibile per la Ghibli fa registrare consumi di 9,6 litri/100 km, ed è in grado di accelerare a 100 km/h la Ghibli in 5,6 secondi. Entrambi i motori con i loro turbocompressori paralleli sono stati sviluppati da Maserati Powertrain in collaborazione con Ferrari Powertrain e saranno costruiti da Ferrari a Maranello. Condividendo molta della tecnologia del V8 da 3,8 litri della Quattroporte, i motori V6 si avvalgono di iniezione diretta della benzina (200 bar di pressione), due turbocompressori paralleli a bassa inerzia e quattro variatori di fase continui degli alberi a camme. Questa tecnologia fa sì che la Ghibli S V6, limitata a 6.500 giri/min, eroghi comunque il 90% della sua coppia a partire da meno di 1.500 giri/min.

Maserati al Salone di Shanghai 2013
Maserati al Salone di Shanghai 2013
Maserati al Salone di Shanghai 2013
Maserati Ghibli 2013 Foto ufficiali

Maserati Ghibli 2013 Foto ufficiali
Maserati Ghibli 2013 Foto ufficiali
Maserati Ghibli 2013 Foto ufficiali
Maserati Ghibli 2013 Foto ufficiali

La Ghibli diventerà inoltre la prima Maserati di serie nella storia ad essere equipaggiata con un motore diesel V6 da 3,0 litri: un propulsore capace di erogare 275 CV di potenza e una coppia di 600 Nm, che assicura un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,3 secondi. I suoi consumi NEDC non raggiungono i 6,0 litri per 100 km (meno di 160g/Km di CO2). Ad essa si affiancherà inoltre, per il mercato italiano, una versione con potenza massima di 250 CV. Su entrambe le versioni vengono utilizzati l’ iniezione diretta Common Rail, con una pressione di iniezione di 2000 bar, e gli iniettori con intervalli d’iniezione ridotti, capaci di assicurare iniezioni sequenziali multiple per garantire elevate prestazioni e prontezza di risposta nonché emissioni più contenute. Se vi state preoccupando per il sound, potete stare tranquilli: Maserati ha pensato anche a quello, introducendo anche su Ghibli diesel il nuovo sistema Active Sound Maserati. Due attuatori acustici, installati vicino ai tubi di scarico, accentuano i toni più distintivi del motore e li modulano in base alla modalità di guida della vettura. Quando il pilota preme il pulsante Sport sul tunnel centrale, il sound diventa ancora più intenso e, promettono in Maserati, “emozionante”.

La Ghibli vanta sospensioni anteriori a doppio braccio oscillante e sospensioni posteriori multilink con sistema Skyhook attivo (optional), trazione integrale a inserimento parziale, ed un potente sistema frenante. E’ inoltre l'unica auto della sua classe a utilizzare un differenziale a slittamento limitato meccanico di serie in tutte le sue versioni, per assicurare la migliore trazione in tutte le situazioni di guida ed un comportamento stradale più coinvolgente e sportivo. Come nella Quattroporte, il design della scocca si basa su una cella di sicurezza in acciaio estremamente rigida e sicura, realizzata con differenti leghe di acciaio e alluminio per assicurare resistenza e peso minimo. La parte anteriore della scocca è ottenuta da una fusione d'alluminio con una traversa rinforzata per assicurare una rigidità da primato in tutte le direzioni, mentre la parte posteriore è realizzata in acciaio laminato.

La Ghibli S utilizza dischi freno Dual Cast ventilati e forati da 360 mm x 32 mm all'anteriore e dischi freno ventilati da 350 mm x 28 mm al posteriore. Le pinze fisse Brembo a sei pistoncini all'anteriore e le unità a quattro pistoncini al posteriore le permettono di arrestarsi da 100 km/h a zero in soli 36 metri: un valore da sportiva con la S maiuscola. L’auto monta pneumatici e cerchi da 18" mentre i modelli Ghibli S presentano cerchi da 18" con pneumatici misti con differenti larghezze tra avantreno e retrotreno; i cerchi da 19", 20" e 21" sono disponibili come optional. Come già per la sorella maggiore Quattroporte anche la Ghibli è equipaggiata con l'impianto High Premium audio Bowers & Wilkins, offerto in opzione, e che rappresenta l’eccellenza tra gli impianti hi-fi nel settore: è composta da 15 altoparlanti, un’amplificatore a 16 canali di classe D, con una potenza complessiva 1280 W e vanta il sistema di elaborazione QuantumLogic ™Surround Sound.

Maserati Ghibli 2013 Foto ufficiali
Maserati Ghibli 2013 Foto ufficiali
Maserati Ghibli 2013 Foto ufficiali
Maserati Ghibli 2013 Foto ufficiali
Maserati Ghibli 2013 Foto ufficiali
Maserati Ghibli 2013 Foto ufficiali
Maserati Ghibli 2013 Foto ufficiali
Maserati Ghibli 2013 Foto ufficiali
Maserati Ghibli 2013 Foto ufficiali
Maserati Ghibli 2013 Foto ufficiali

Scheda Tecnica Maserati Ghibli

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: