Autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria: importanti lavori in corso

I primi fine settimana degli esodi vacanzieri portano in dote un notevole aumento del traffico stradale. Quest’ultimo comincia ad essere sempre più intenso ma, per alcune grandi arterie autostradali della penisola, si fanno concrete le speranze di avere disagi contenuti e abbastanza facili da gestire. Per esempio l’ A3 Salerno-Reggio Calabria da qualche giorno ha

I primi fine settimana degli esodi vacanzieri portano in dote un notevole aumento del traffico stradale. Quest’ultimo comincia ad essere sempre più intenso ma, per alcune grandi arterie autostradali della penisola, si fanno concrete le speranze di avere disagi contenuti e abbastanza facili da gestire. Per esempio l’ A3 Salerno-Reggio Calabria da qualche giorno ha aperto alla circolazione il ramo A del nuovo svincolo di Fratte, località alle porte della seconda città campana: uno snodo fondamentale che unisce la stessa A3 alla A30 Caserta-Salerno e all’autostrada costiera Salerno-Napoli.

I lavori per l’intero svincolo di Fratte, di cui presto sarà aperto il ramo B, sono costati oltre 14 milioni di Euro e consentiranno di liberare Salerno dalle code, spesso chilometriche, che l’attanagliano da nord. Inoltre, il nuovo tratto, favorirà la circolazione all’imbocco degli oltre 450 km dell’autostrada che arriva fino a Reggio Calabria. Il Presidente dell’Anas Pietro Ciucci ha tenuto ha sottolineare come per lo svincolo di Fratte sia stato fatto “ampio uso di pavimentazioni drenanti e la posa di barriere fonoassorbenti in alluminio e lastre in plexiglass, sì da ridurre l’impatto sull’ambiente circostante”.

Tuttavia questo non è l’unico intervento lungo la grande autostrada (la seconda in Italia dopo l’Autosole): dalla stessa Fratte è in via di ultimazione il collegamento con San Mango e la costruzione dello svincolo in quest’ultimo paese; un investimento complessivo da oltre 112 milioni di Euro. In buono stato di avanzamento sono anche i lavori tra Contursi e Sicignano degli Alburni (239 milioni di Euro investiti) e quelli tra Padula-Buonabitacolo e Lauria, in Basilicata, che avranno un prezzo di circa 1 miliardo di Euro. A giorni sarà poi completato il primo macrolotto dell’A3 tra Sicignano degli Alburni e Atena Lucana, un tratto di ben 30 km. Grandi risorse in gioco insomma, per un’autostrada che non vuol più essere considerata la cenerentola dei collegamenti viari nazionali e che punta a poter essere all’altezza delle grandi reti europee.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →