Maserati GranTurismo spider: il Tridente perde la testa. Non la bellezza

In quest’occasione le possibilità d’errore sono ridotte al minimo: il frontale non mente. I momenti “bui”, in cui veniva scambiata con l’allora Ferrari F149, sono stati schiariti da un limpido sole: la Maserati GranTurismo spider è in avanzata fase di test. L’unico dubbio – non secondario in funzione della tipologia d’auto – consiste nella natura


In quest’occasione le possibilità d’errore sono ridotte al minimo: il frontale non mente. I momenti “bui”, in cui veniva scambiata con l’allora Ferrari F149, sono stati schiariti da un limpido sole: la Maserati GranTurismo spider è in avanzata fase di test.

L’unico dubbio – non secondario in funzione della tipologia d’auto – consiste nella natura del tetto ripiegabile: rigido oppure in classica tela? La logica consiste di avvicinarsi alla prima ipotesi: la possibilità di “cannibalizzarsi” con la California e, soprattutto, il portellone delle stesse dimensioni della coupé invitano invece a percorrere la strada tradizionale.

Resta tuttavia da appurare quali soluzioni tecniche verranno adottate per non condizionare la dinamica di guida. Le scoperte, come noto, necessitano di invadenti modifiche strutturali, tali da aumentare il già abbondante peso – 1880 kg per entrambi i V8.

Maserati GranTurismo Spider

Via | Auto Express

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →