Mercato auto italiano: giugno in calo del 19,5%

Le previsioni, purtroppo, erano esatte: nel mese di giugno il mercato dell’auto italiano ha accusato un crollo pari al 19,5%, calando dalle 229.000 unità del 2007 alle 184.275 dell’anno corrente. Fortemente negativo anche il computo del semestre, chiusosi con una flessione dell’11,5% a 1.259.365 immatricolazioni. Nonostante il segno meno, pur sempre inferiore alla flessione del

Le previsioni, purtroppo, erano esatte: nel mese di giugno il mercato dell’auto italiano ha accusato un crollo pari al 19,5%, calando dalle 229.000 unità del 2007 alle 184.275 dell’anno corrente. Fortemente negativo anche il computo del semestre, chiusosi con una flessione dell’11,5% a 1.259.365 immatricolazioni.

Nonostante il segno meno, pur sempre inferiore alla flessione del mercato, il gruppo Fiat vede aumentare la propria quota di mercato al 32,7%. La situazione dei singoli brand, invece, è variegata: al risultato di Lancia (-13,08) replica la sempre più disastrosa Alfa Romeo (-27,66), mentre Fiat scivola di 15,67 punti percentuali.

Il mercato premia gli americani (+ 17% di Chrysler e, addirittura, + 190% per Dodge), mentre gli orientali (Toyota e Mitsubishi, rispettivamente, calano del 43,7 e 52,43%) accusano lo stesso inglorioso destino del gruppo VAG, con valori negativi in doppia cifra culminati con il – 43,13 di Seat.

Via | Corriere (Grazie ai numerosi lettori per la segnalazione)

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Dati vendita automobili

Sono lontanissimi gli anni in cui nel nostro paese si immatricolavano quasi 2.5 milioni di automobili nuove. Era un periodo di benessere, di tranquillità economica, durante il quale nessuno prestava troppa attenzione ad un settore che da lì a [...]

Tutto su Dati vendita automobili →