Nissan 370Z: nuovi dettagli



Arrivano nuove ed interessanti informazioni sulla promettente 370Z (di cui vi proponiamo una ricostruzione assai verosimile fatta da 7Tune). La nuova sportiva Nissan, chiamata a raccogliere l’eredità della tanto apprezzata 350Z, sarà presentata entro la fine dell’anno in una veste totalmente nuova e con migliorie tecniche e meccaniche capaci di elevare il già alto piacere di guida della vettura che andrà a sostituire.


Fortunatamente, sembra che i tecnici giapponesi abbiano deciso di elevare le prestazioni non solo elevando la potenza, ma soprattutto riducendo le dimensioni e il peso: la nuova 370Z dovrebbe arrivare all’appuntamento con la presentazione con qualcosa come 100kg in meno per un peso totale di 1434/1450 kg ed essere spinta dal V6 3.7 visto sulla Infiniti G37 Coupè, capace, in questa versione del motore, di ben 340cv a 7000 rpm e 376 NM di coppia ai 5200 rpm. Ma le belle notizie per questa Nissan non finiscono qui: sulla popolate testata motoristica giapponese “Best Car”, Shinjiro Yukawa, capo della produzione della nuova 370Z, ha affermato la volontà di far crescere esponenzialmente le performance della nuova Z, prendendo di mira anche la Porsche Cayman S; ecco quindi che Nissan avrebbe in serbo un versione espressamente studiata per garantire prestazioni altissime ed equipaggiata con un V8 da 4500cc che porterà in dote una specifica estetica comprendente un fascione anteriore ad hoc (il “G-nose”) in omaggio alla storica 240Z.

La 370Z sarà disponibile sia con un classico manuale a 6 marce, sia con un automatico/sequenziale a 7 con doppia frizione. All'avantreno lo schema sospensivo si avvarrà di sospensioni indipendenti a doppio braccio; mentre per il posteriore è atteso un rivisitato sistema multilink che dovrebbe migliorare ulteriormente l’handling. Le auto usciranno di serie con i cerchi da 18’ ma le versioni S ed ST, le più costose, saranno dotate di cerchi da 19 per coprire il nuovo impianto frenante ad alte prestazioni comprendente pinze Brembo a 6 pistoncini ai dischi freno anteriori e 4 ai posteriori. Il design esterno si ispirerà a quanto visto sulla nuova Maxima e sulla nuova GT-R, mentre migliorerà la qualità degli interni, offrendo ai due fortunati passeggeri tutto lo spazio sufficiente per garantire un buon confort. I prezzi, proprio come quelli dell’attuale 350Z, saranno assai concorrenziali considerando tutto il ben di dio che offre l’auto.

Via | Autoblog.com (grazie a " Abab" per la segnalazione)

  • shares
  • Mail
153 commenti Aggiorna
Ordina: