Hamilton: quando i soldi diventano noccioline.


Con 200.000 euro personalmente mi sarei comprato una Ferrari Scuderia o una Lamborghini LP 560-4. Hamilton invece ha preferito comprarsi una targa. No, non una al merito. “LEW1S”, questo il codice del “sensato” acquisto. Questo pezzo d'arte contemporanea apparteneva ad un proprietario davvero molto attaccato che, sicuramente, avrà passato notti insonni e combattute durante l'assiduo corteggiamento dell'inglesino.

Che 200.000 euro siamo stati decisivi ?No, probabilmente è solo un gran tifoso McLaren (macchè!? Sicuramente è un ferrarista!). Uno sfizio dal prezzo che è una bazzecola per Hamilton, pilota da 27 milioni di dollari a stagione, sponsor esclusi: il solo contratto con Reebok ne vale altri 20).

Siamo sicuri caro Lewis che, quando andrai al cinema, oltre a togliere il frontalino dallo stereo, ti porterai appresso anche il cacciavite per svitare la targa e riporla al sicuro. Magari nella tasca del giaccone. Non ce ne vogliamo i supporters McLaren: stiamo solo scherzando!. L’astro nascente della F1 non ha ancora deciso su quale auto apporrà questa Targa, con la "t" maiuscola. Probabilmente la sta conservando per il sostanzioso premio che lo aspetta a fine stagione in caso di vittoria del mondiale piloti. Sempre che Massa, Raikkonen e Kubica non abbiano già comprato le "MA55A", "RA1KK0NEN" e la "KU81CA" e non abbiano una gran voglia di avvitarle sul sedere di una fuoriserie...

Via | WorldCarFans (Grazie a "bugatti&91" per la segnalazione)

  • shares
  • Mail
89 commenti Aggiorna
Ordina: