New York: presto la prova generale per la "Car-Free Zone"

new york traffic

Il sindaco di New York Michael Bloomberg ha appena annunciato il progetto di zone chiuse al traffico situate proprio nel cuore di Manhattan.

L'iniziativa verrà sperimentata dapprima in tre giornate di sabato del mese di agosto, sulla base delle quali verranno registrati gli effetti sul numero di pedoni e ciclisti circolanti in città, per poi prendere eventuali provvedimenti più organici.

Come rivelato dallo stesso Bloomberg al New York Times, l'iniziativa si chiamerà "Summer Streets"e si terrà nelle giornate del 9, 16 e 23 agosto, quando automobili, camion ed autobus saranno costretti fuori dal centro della città. "In caso di effetti positivi sul numero di turisti, l'iniziativa andrà avanti", sottolinea Bloomberg.

Sono previste varie attività organizzate dall'amministrazione cittadina: si va dal fitness ai corsi di yoga, fino al noleggio di biciclette. Insomma, qualcosa di simile a quanto sperimentato nelle nostre "domeniche a piedi" e in misura ben più ampia a Parigi e Londra, dove tuttavia non sono mancate le lamentele dei commercianti, uno spettro che aleggia anche sulle rive dell'Hudson.

Sembra una battuta, ma i più indignati sono i gestori dei parcheggi a pagamento, spaventati dalla prospettiva "funesta" per le loro (gonfie) tasche.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: