Mercury: il marchio potrebbe sparire nel 2012?

mercury logo Dopo la "morte" di Plymouth, marchio controllato da Chrysler che ha chiuso i battenti nell'ormai lontano 2001, un altro nome illustre dell'industria automobilistica statunitense potrebbe dare il saluto definitivo ai listini, rimanendo chiuso nell'inglorioso baule dei ricordi.

Stiamo parlando di Mercury, costruttore controllato da Ford Mo.Co. che, nonostante le dichiarazioni ufficiali di segno contrario (Ford usa il termine "riposizionamento"), dovrebbe sparire nel 2012. Questo è quanto rivelato da un importante automotive supplier (che ha preferito rimanere anonimo) ad InsideLine.

Secondo la gola profonda, dopo il prossimo restyling della Mercury Milan, la casa verrà dolcemente abbandonata al suo destino, che si chiuderà con la fine della carriera commerciale del suddetto modello, dato che la Sable uscirà di produzione già nel 2010.

Finora, come detto, niente di ufficiale, ma la fonte della notizia è particolarmente attendibile. Del resto, se la casa non emana più ordini per parti e componenti, è difficile immaginare uno scenario diverso. A questo punto, rimane solamente da vedere quanto ci sarà da attendere per una conferma di Detroit.

  • shares
  • Mail
32 commenti Aggiorna
Ordina: