Mercato USA, il segno dei tempi: dopo 17 anni il Ford F perde la leadership

Sembrava scontato, sarebbe dovuto accadere da un momento all’altro, ma l’avvenimento lascia comunque di sasso per la portata “monsonica” delle sue dimensioni: il Ford F-series, pick-up che da quasi un ventennio è in testa al mercato americano dell’auto, crolla sotto i colpi di ben quattro modelli. Tutti giapponesi, come se non bastasse. La maggior parte


Sembrava scontato, sarebbe dovuto accadere da un momento all’altro, ma l’avvenimento lascia comunque di sasso per la portata “monsonica” delle sue dimensioni: il Ford F-series, pick-up che da quasi un ventennio è in testa al mercato americano dell’auto, crolla sotto i colpi di ben quattro modelli. Tutti giapponesi, come se non bastasse.

La maggior parte delle case ha rilasciato negli ultimi due giorni i dati di vendita di maggio negli USA: Ford ha venduto 42.973 pick-up “F”, vale a dire oltre diecimila unità meno della nuova regina, la Honda Civic (53.299). Rincarano la dose le 52.826 Toyota Corolla, le 51.291 Toyota Camry e le 43.728 Honda Accord.

Jim Farley, direttore del marketing non esita a parlare di “catastrofe” ad Automotive News, ma agginunge che “era attesa da un momento all’altro visti i prezzi dei carburanti”. Già pronte le contromisure, consistenti in robusti tagli ai listini. Basteranno ad arginare il cammino della storia?

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Ford

Ford viene fondata nel 1903 da un imprenditore a cui questo titolo va sicuramente stretto. Henry Ford non ha solo rivoluzionato l’automobile e l’industria dell’automobil [...]

Tutto su Ford →