Audi rilancia: un SUV ed una supercar per gli Usa

Audi R8 e Johan de Nysschen

Questi due modelli non c’erano nella lista: possibile che abbiano dimenticato di aggiungerli? Sicuramente no, anche se le due Audi in questione, un SUV compatto ed una inedita supercar, dovrebbero essere, almeno in un primo momento, destinate agli Stati Uniti. L’obiettivo delle 200.000 vetture annue al di là dell’oceano va soddisfatto il prima possibile.

Johan de Nyssche, vice presidente esecutivo di Audi America, anticipa il debutto di un SUV compatto, più piccolo del Q5: una sorta di “lifestyle product”, di concezione simile alla Toyota Rav4. Penso che questo segmento possa espandersi ancora per molto tempo, commenta de Nysschen, il quale ha poi anticipato l’abbandono della lettera Q in virtù di un accordo stipulato con Nissan: insomma, non si chiamerà Q3.

Nel corso della stessa intervista, una sibillina affermazione ha nuovamente creato scompiglio: è infatti emersa la possibilità di apprezzare una inedita supercar. Non è tuttavia chiaro se il dirigente volesse riferirsi ad una declinazione (o la spider o la V10) della R8.

In conclusione, de Nysschen tarpa le ali alla A1: la compatta non giungerà negli States almeno fino al termine del suo primo ciclo vitale.

Grazie a Bugatti&91 per la segnalazione

Via | Autoweek.com

  • shares
  • Mail
155 commenti Aggiorna
Ordina: