La Nissan GT-R e il 'Ring: ecco il video dell'impresa

È il video di un video, però il concetto traspare ugualmente: esprimere il massimo potenziale dalla Nissan GT-R sembra tanto impegnativo quanto guidare una utilitaria in un parcheggio. Se poi ciò avviene tra le curve del Ring, la sua ineccepibile dinamica assume una dimensione ancora più affascinante.

È ovvio, si estremizza (anche perché alla guida c’è il collaudatore Tochio Suzuki), ma la supercar giapponese mostra una tale sincerità da suscitare un irrefrenabile desiderio di guidarla, per sentirsi nel proprio piccolo capaci di “staccare” un tempo di 7 minuti e 29 secondi.

Per inciso, l’esemplare in grado di frantumare il record è pressoché di serie, con l’unica aggiunta della gomme Dunlop SP Sport 600 DSST per limare ulteriori quattro.cinque secondo rispetto alle meno performanti (e offerte di serie) Bridgestone Potenza RE070R.

Grazie a Leonidas per la segnalazione

Via | Motorauthority

  • shares
  • Mail
456 commenti Aggiorna
Ordina: