Suzuki importerà la Spash in Giappone dall'Ungheria


Paradossi dell'era moderna: Suzuki importerà sul mercato Giapponese la Splash, cugina della Opel Agila, costruita negli stabilimenti ungheresi di Esztergom. La scelta, assai curiosa per un marchio del Sol Levante, è dovuta alla crescente domanda dei mercati emergenti, che non permette di trovare risorse per produrre la city car nelle fabbriche giapponesi.



Via | Autolinknews.com

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: