Ciao ciao The Stig: chiamatelo pure Tim Schrick

Tim Schrick/The Stig

E così, proprio mentre Lewis Hamilton, ex candidato numeri uno, si “gode” la mondanità di Montecarlo, l’identità del fantomatico The Stig viene infranta: la tuta ignifuga bianca e la visiera a specchio salvano finché un cocciuto fotografo non decide di “armare”il teleobiettivo e usare l’indice destro.

Si scopre quindi che sotto le spoglie del misterioso collaudatore di Top Gear si celerebbe (sempre che non abbia altre personalità con ulteriori colleghi) Tim Schrick, test driver dall’indubbio “manico” e dalla vasta esperienza come tester presso alcune trasmissioni tedesche.

Questa soluzione, per quanto “ad effetto”, lascia l’amaro in bocca, soprattutto perché la caratura del personaggio, per quanto spiccata, non può competere con l’alone di magia suscitato dai due mostri sacri finora in cima al toto-scommesse: Damon Hill e, appunto, Hamilton. Nel seguito gustatevi un paio di video di Tim in azione per la televisione tedesca.

Grazie a Pat_f40 e Bugatti&91 per la segnalazione

Via | Autoblog.com

  • shares
  • Mail
107 commenti Aggiorna
Ordina: