Le Chery marchiate Chrysler debutteranno in Messico nel 2009

chery a1

La joint-venture ufficializzata da Chrysler e Chery nel luglio del 2007 inizia a dare i suoi primi frutti: entro 12 mesi, il gruppo statunitense commercializzerà sul mercato messicano una Chery marchiandola con il suo logo. Si tratta precisamente della A1 (nella foto), piccola utilitaria cui spetterà dunque il compito di aprire la strada alla collaborazione su scala mondiale tra i due costruttori.

La notizia è stata data da Zhang Lin, general manager Chery ai colleghi di Automotive News i quali, nel corso dell'intervista, hanno appreso peraltro che ingegneri Chrysler LLC sono già in Cina a lavorare insieme ai colleghi asiatici.

La "Chrysler A1" sarà del tutto identica all'originale cinese (non è un gioco di parole...) e ne erediterà lo stile creato da Bertone, ma non verrà commercializzata sul mercato americano, come del resto avevamo pronosticato. Tom LaSorda ha puntualizzato che i due costruttori sono già allo studio su un nuovo modello da costruire in Cina e da vendere sia in USA che in Europa con il marchio Dodge.

  • shares
  • Mail
131 commenti Aggiorna
Ordina: