Porsche si aggiudica il "Best Performance Engine Award"

porsche 911 turbo

Con un -giustamente- orgoglioso comunicato stampa, Porsche rende nota la sua vittoria alla decima edizione dell'International Engine of the Year nella categoria Best Performance Engine.

Il 3.6 sei cilindri boxer turbocompresso che equipaggia la 911 Turbo e la GT2, è stato premiato nel concorso organizzato dagli inglesi di Engine Technology International, grazie agli ottimi voti conferitigli da una giuria di 65 giornalisti del settore, provenienti da 30 paesi. I criteri di giudizio vanno dalle prestazioni pure ai consumi, fino all'innovazione tecnologica.

Dopo la vittoria nella classe dai 3 ai 4 litri nel 2007, Porsche celebra quindi questo nuovo importante riconoscimento, ottenuto "mettendo in ombra forti rivali come Ferrari, Nissan, BMW ed Audi". Il motore della 911 Turbo per la prima volta è stato equipaggiato con una turbina a geometria variabile (VTG) che grazie al controllo dell'angolo di incidenza dei gas di scarico sulle palette della turbina, consente uno sfruttamento ottimale del compressore a tutte le andature, migliorando la spinta del compressore soprattutto ai bassi regimi.

  • shares
  • Mail
121 commenti Aggiorna
Ordina: