Chrysler: tu metti benzina, io pago

Chrysler Let's Refuel America

Con il petrolio intento a flirtare con i 120 dollari a barile (anche se le sue mire ambiscono a tutt’altre somme: i 200 “verdoni” sono nel mirino) e il mercato dell’auto in crisi profonda, non stupisce l’originalità della promozione ideata da Chrysler, purtroppo nel solo territorio statunitense: chi, nel periodo compreso fra il sette maggio e il due giugno, comprerà un nuovo modello Dodge, Chrysler o Jeep, avrà diritto ad un’aiutino al momento di saldare il conto con il benzinaio.

La formula é semplice ed efficace: stipulato il contratto di acquisto dell’auto, verrà fornita una sorta di carta di credito, con la quale sarà possibile rifornire presso i distributori convenzionati ad un costo massimo di tre dollari: 2,99 $ a gallone vengono “messi” dall’automobilista, la cifra rimanente per saldare l’importo da Chrysler. Il tutto per ben tre anni.

Una campagna, denominata “Let’s refuel America”, destinata a risollevare le vendite dei modelli cardine per i tre costruttori e maggiormente colpiti dalla crisi: proprio quelli, guarda caso, con i consumi più elevati.

Via | Omniauto

  • shares
  • Mail
146 commenti Aggiorna
Ordina: