Anche per Daimler AG luci e ombre sul primo trimestre: su le vendite, giù i profitti

mercedes glk

Anche il gruppo Daimler ha ufficializzato il bilancio relativo al primo trimestre 2008, e proprio come BMW anche i rivali di Stoccarda hanno dovuto affrontare difficoltà sorte da fattori straordinari, legati in questo caso al trasferimento delle azioni della società Eads.

L'utile complessivo ante-imposte del Gruppo ha registrato una flessione del 40% rispetto all'analogo periodo di un anno fa scendendo a 1,976 miliardi di euro, ma a ben vedere la situazione interna è estremamente polarizzata: Mercedes-Benz è in crescita, mentre le divisioni Daimler Trucks e Daimler Financial Services sono in netto calo.

L'utile netto è ammontato a 1,332 miliardi di euro, il 32,4 % in meno rispetto al 2007, mentre il fatturato è rimasto stabile, a quota 23,4 miliardi. Daimler AG ha venduto nel primo trimestre 503.800 unità fra auto e veicoli commerciali, pari ad un incremento del 9%, ottenuto soprattutto grazie a Mercedes-Benz Cars, cresciuta complessivamente del 17% fino a quota 318.300 veicoli, dei quali 284.000 Mercedes (+10%) e 31.200 Smart (vendite addirittura triplicate).

Il giro d'affari della divisione Mercedes-Benz Cars ha segnato un +4%, salendo a 12,5 miliardi di euro. Per Daimler Trucks invece, anche le consegne sono in forte calo, avendo perduto il 10,6% ed essendosi attestate a 107.700 esemplari. Stesso discorso per i ricavi, scesi da 7,3 a 6,3 miliardi.

Nonostante la crisi internazionale, il gruppo Daimler prevede di realizzare un bilancio finanziario 2008 superiore a quello dell'anno passato, ma soprattutto conta di incrementare ancora i volumi di vendita globali rispetto al record storico di 2.100.000 veicoli venduti nel 2007.

Via | Quattroruote

Ringraziamo il nostro lettore Fulvio per la segnalazione.

  • shares
  • Mail
42 commenti Aggiorna
Ordina: