Nuova Toyota Prius: più grande, più matura

Toyota Prius

Il suo primo diktat sarà rappresentato dalla maggiore efficienza motoristica, con il debutto di una nuova generazione di motori ibridi; come secondo aspetto, la terza generazione della Toyota Prius, attesa al debutto al prossimo salone di Detroit (Gennaio 2009), dovrà crescere di una taglia per aumentare la vivibilità interna. Tradotto, lunghezza e larghezza aumenteranno rispettivamente di dieci e tre/quattro centimetri. Il tutto, fortunatamente, senza aggravi di peso.

La novità più rilevante della Prius III è rappresentata dal motore: più potente (con una potenza complessiva di circa 160 cavalli ed un’autonomia elettrica implementata), più parco (consumi minori del 13% rispetto all’attuale) e addirittura più compatto. L’interrogativo sulle batterie, causa di consistenti ritardi, sarebbe presto svelato: al debutto Toyota offrirebbe le classiche al nichel, per poi sostituirle con quelle agli ioni di litio in un secondo momento.

Dopo il probabile successo sul mercato, sarà la volta di Lexus sfornare la propria interpretazione: con carrozzeria più sportiva ed un motore dalla maggiore cubatura vi sarà il debutto nell’ibrido nell’unico settore finora scoperto.

Via | Leftlane

  • shares
  • Mail
98 commenti Aggiorna
Ordina: