Chrysler: in vista la vendita di due stabilimenti?

Chrysler LLC è alla ricerca di acquirenti per due stabilimenti situati in Michigan. Secondo un articolo pubblicato ieri dal Wall Street Journal e riportato da Automotive News, la casa non intende più fabbricare autonomamente i componenti che vengono attualmente prodotti nei due impianti messi sul mercato. Negli ultimi due mesi, il management di Auburn Hills

Chrysler LLC è alla ricerca di acquirenti per due stabilimenti situati in Michigan. Secondo un articolo pubblicato ieri dal Wall Street Journal e riportato da Automotive News, la casa non intende più fabbricare autonomamente i componenti che vengono attualmente prodotti nei due impianti messi sul mercato.

Negli ultimi due mesi, il management di Auburn Hills si è mosso per sondare il terreno, contattando sia fondi di private equity che fornitori, a partire da Dana Holding Corp. e American Axle & Manufacturing Holdings Inc.. Il ritorno sperato si aggira intorno ai 400 milioni di dollari.

Secondo le fonti riportate dal WSJ, il Gruppo di Detroit avrebbe intenzione di reinvestire il denaro ricavato dall’operazione (oltre a quello che arriverà dalla vendita di un terzo stabilimento) nella realizzazione del nuovo impianto di Marysville. Un po’ tiepido per ora il riscontro avuto dalla casa, che da parte sua chiaramente, ancora non commenta in forma ufficiale la notizia.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →