Amg: con il turbo per diminuire consumi ed emissioni

Diminuire consumi ed emissioni senza compromettere la sportività: anzi, cercando di accrescerla. La nuova strategia Amg per limitare l’impatto ambientale dei propri motori vede la presenza del turbo e dell’ibrido, imprescindibili soluzioni tecniche necessarie per raggiungere il giusto compromesso fra prestazioni e risparmio. L’attuale V8 6.3 ha i giorni contati: brutto, sporco e cattivo, verrà


Diminuire consumi ed emissioni senza compromettere la sportività: anzi, cercando di accrescerla. La nuova strategia Amg per limitare l’impatto ambientale dei propri motori vede la presenza del turbo e dell’ibrido, imprescindibili soluzioni tecniche necessarie per raggiungere il giusto compromesso fra prestazioni e risparmio.

L’attuale V8 6.3 ha i giorni contati: brutto, sporco e cattivo, verrà sostituito da un altro V8, 5.0 litri di cilindrata, turbocompresso, in grado di erogare nella sua versione “tranquilla” 570 cavalli (per 904 Nm di coppia) oppure circa 700 (1.200 Nm) nella declinazione destinata a sostituire il V12 6.0 biturbo.

Inoltre, l’atelier tedesco avrebbe collaborato con Mercedes nella progettazione di una famiglia di V8, anch’essi turbo, destinati a rimpolpare la parte alta del listino della Stella: con cilindrata di 4.0, 4.6 e 5.5 litri, avrebbero potenze comprese fra i 355 e i 544 cavalli.

Non mancano le speculazioni sull’ibrido, con il 2012 indicato come anno di debutto di una motorizzazione progettata in toto da Amg. Intanto, per bruciare i tempi, si starebbe valutando di adottare un motore elettrico X-Trac Flybrid da 100 cavalli.

Via | Autoblog.com

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →