Porsche: entro sei mesi avrà la maggioranza di Volkswagen?

Porsche conta di poter ottenere la maggioranza assoluta di Volkswagen nel corso del prossimo autunno. Questo è quanto ha dichiarato un portavoce del costruttore di Stoccarda in un'intervista con il Financial Times Deutschland. "Sei mesi sono un intervallo di tempo realistico, quindi contiamo di farcela tra settembre ed ottobre, ma non escludiamo di concludere prima" avrebbe affermato il portavoce Porsche.

Non appena arriverà il parere positivo dell'Unione Europea, e quello delle 15 agenzie internazionali di antitrust, Stoccarda dunque sferrerà il suo attacco a Wolfsburg. Obiettivo, passare dall'attuale 31% ad oltre il 50%, vale a dire alla maggioranza assoluta del pacchetto azionario VAG. Per ora le due case si limitano a confermare una collaborazione tecnica più stretta per i prossimi anni, che riguarderà in particolare tre ambiti.

Prima di tutto, sembra sempre più probabile l'adozione di un V6 TDI Audi sulla Cayenne. In secondo luogo, Porsche collaborerà con Ingolstadt per realizzare congiuntamente le prossime generazioni di Cayman/Boxster e TT (che forse si chiamerà R4, come da noi anticipato in febbraio). Infine, la Casa di Stoccarda si avvarrà del neonato Q5 per realizzare il suo prossimo SUV di taglia media, il chiacchierato Baby-Cayenne.

Via | auto, motor und sport

  • shares
  • Mail
44 commenti Aggiorna
Ordina: