BMW: il suo diesel negli USA a metà ottobre?

Se qualcuno aveva ancora dubbi sulla “globalizzazione del conflitto” tra i tre marchi premium tedeschi, dovrà presto ricredersi: dopo Mercedes, già sbarcata in America con il diesel BlueTEC ed Audi, che è in dirittura d’arrivo (qui trovate un primo test drive della A5 TDI ULES), anche BMW inizia ad affilare le armi per meglio aggredire


Se qualcuno aveva ancora dubbi sulla “globalizzazione del conflitto” tra i tre marchi premium tedeschi, dovrà presto ricredersi: dopo Mercedes, già sbarcata in America con il diesel BlueTEC ed Audi, che è in dirittura d’arrivo (qui trovate un primo test drive della A5 TDI ULES), anche BMW inizia ad affilare le armi per meglio aggredire il mercato americano con le versioni diesel dei suoi modelli.

Secondo le ultime notizie, la casa di Monaco è pronta a commercializzare a partire dalla metà di ottobre la 335d e la X5 xDrive 35d sul mercato USA. I due modelli sono equipaggiati con il 3.0 biturbo sei cilindri in linea, che però nella sua declinazione americana erogherà 265 CV, che saranno comunque sicuramente sufficienti a coniugare prestazioni, consumi ed emissioni. Il diesel BMW, proprio come il BlueTEC ed il TDI ULES impiegherà l’AdBlue, lo stesso additivo a base di urea usato dalle due concorrenti per ridurre gli ossidi d’azoto.

Ancora nulla si sa del resto della gamma: si parla del probabile arrivo della 535d, ma pur volendo dare credito alle indiscrezioni a favore dell’ipotesi, quello che rimane certo è che l’attesa per il modello sarà ben più lunga.

Via | BMWBlog

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →