Pechino 2008: Mitsubishi al lavoro su una mini-worldcar a trazione posteriore

Nel corso della conferenza stampa di Mitsubishi al Salone di Pechino, il presidente Osamu Masuko ha parlato per la prima volta dei piani per una inedita minicar da commercializzare sui mercati del Giappone, dell’Europa, della Cina e del sud-est asiatico. L’auto sarà sviluppata su una nuova piattaforma e misurerà all’incirca 340×150 cm. Per quello che


Nel corso della conferenza stampa di Mitsubishi al Salone di Pechino, il presidente Osamu Masuko ha parlato per la prima volta dei piani per una inedita minicar da commercializzare sui mercati del Giappone, dell’Europa, della Cina e del sud-est asiatico.

L’auto sarà sviluppata su una nuova piattaforma e misurerà all’incirca 340×150 cm. Per quello che riguarda i motori si parla di un 660 per il mercato interno e di un 1.0 per le esportazioni, secondo la notizia riportata da Automotive News.

Questa importante novità verrà presentata nel 2010 e in quanto alla tecnica, si affiderà alla trazione sulle ruote posteriori, seguendo uno schema inaugurato dalla Smart e fatto proprio da un’altra importante novità attesa per i prossimi anni, la Volkswagen Up!, modelli con cui questa futura “jap” sarà accomunata anche dalla disposizione posteriore-trasversale del propulsore.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →