Pechino 2008: Volkswagen Bora

Volkswagen Bora (cina)

Dopo aver presentato la Lavida, mini-Phaeton in salsa orientale, Volkswagen sfrutta il palcoscenico del salone di Pechino per togliere i veli alla Bora, secondo modello espressamente dedicato agli automobilisti cinesi.

Basata sulla piattaforma della Jetta, con uno stile derivato dai modelli europei, anche se smussato, addolcito: non è presente la classica calandra cromata, mentre la linea del tetto piuttosto banale e i fanali “tristi” non contribuiscono a vivacizzare l’immagine seriosa di questa berlina. Oltretutto, a quanto si legge nel comunicato ufficiale, Vw paragona il frontale prominente e il volume posteriore alle fattezze di un leone (voi ce lo vedete un leone ?).

Volkswagen Bora (cina)
Volkswagen Bora (cina)
Volkswagen Bora (cina)

Del resto, il costruttore di Wolfsburg ha ormai conquistato una sua marcata credibilità nel mercato cinese, sottolineando questo florido momento con la conquista del 17% (780.000 vetture vendute lo scorso anno) delle vendite totali.

Via | World Car Fans (Grazie a never talk to stranger la per la segnalazione)

  • shares
  • Mail
359 commenti Aggiorna
Ordina: