Opel Insignia: il comunicato ufficiale

opel insignia

L'ultima nata in casa Opel, l'Insignia, fa di tutto per non passare inosservata: dalla linea alla meccanica, tutto fa intendere che è intenzione della casa tedesca voltare decisamente pagina nel settore delle medie, con un modello dalla forte personalità.

A sottolineare questa svolta, il nuovo nome: dopo anni di "Vectra", alla Opel hanno deciso di cambiare, per sottolineare le nuove ambizioni, ed il desiderio di attirare nuovi clienti che mai hanno avuto a che fare con il marchio. Quello che non cambierà, secondo la casa, sarà il solito, ottimo rapporto qualità/prezzo che tradizionalmente contraddistingue i modelli di Rüsselsheim.

A guardarla, quello che colpisce al primo impatto è l'impressione di slancio e di pulizia che trasmettono la fiancata ed il padiglione, dall'andamento molto sfuggente. Anche i gruppi ottici e la "lama" che inizia subito dopo le ruote anteriori per proseguire fino a quelle posteriori conferiscono all'auto un'immagine decisamente dinamica.

Opel Insignia
Opel Insignia
Opel Insignia

Opel Insignia
Opel Insignia
Opel Insignia

Dentro l'abitacolo, domina ora un'impressione di maggiore qualità, grazie alla scelta dei materiali impiegati. La plancia si sviluppa dal quadro strumenti verso le porte in modo molto avvolgente e le luci di colore rosso creano un'atmosfera calda e soffusa.

Le novità tecniche, come i nuovi fari "intelligenti" allo xeno (AFL) ed i proiettori diurni a LED, affiancano importanti novità meccaniche, prima fra tutte la trazione integrale, che unita al telaio FlexRide garantisce un chiaro miglioramento in termini di dinamica di guida.

In Italia l'Insignia sarà subito disponibile con cinque propulsori, tre benzina e due turbodiesel, tutti Euro 5 ready abbinabili a cambi manuali o automatici a sei marce. Per i primi le potenze vanno da 140 a 220 CV mentre per i secondi si parte con due 2.0 da 130 e 160 CV. In seguito la gamma delle motorizzazioni si arricchirà di un motore EcoFLEX e di unità più potenti. La presentazione ufficiale avverrà il 22 luglio al Salone di Londra mentre l'appuntamento nelle concessionarie italiane è per l’inizio del prossimo anno.

  • shares
  • Mail
35 commenti Aggiorna
Ordina: