Salone di Ginevra 2013: efficienza ed ecologia sotto i riflettori

Salone di Ginevra 2013: efficienza ed ecologia sotto i riflettori

Iniziativa realizzata in collaborazione con Microsoft.

Le due facce, contrapposte agli antipodi, del Salone di Ginevra 2013 – dove eravamo presenti con il nostro nuovo tablet ibrido (Acer Iconia 510) con Windows 8 - vedono da un lato l’arrivo di numerose vetture sportive, dai consumi e dalle prestazioni elevate, e dall’altro numerose automobili studiate per massimizzare l’efficienza di marcia e diminuire consumi ed emissioni nocive. Certo anche le supercar hanno iniziato a darsi una regolata verso l’ambiente, con l’introduzione di sistemi ibridi che permettono una maggiore efficienza ed al contempo un notevole incremento delle prestazioni. Le novità più importanti per il mercato di massa sono però nei segmenti medio bassi, con l’arrivo di numerose vetture ecologiche che uniscono buone prestazioni ad un’efficienza di marcia molto elevata.

L’automobile più efficiente del Salone è la Volkswagen XL1, una vettura stradale dalle forme futuristiche pronta per la produzione. Grazie al suo design particolarmente aerodinamico ed all’eccellente sistema propulsivo ibrido con motore termico TDI a due cilindri, è in grado di consumare solo 0.9 litri di gasolio ogni 100 chilometri, emettendo solo 21 grammi di anidride carbonica al chilometro. Il gruppo Volkswagen ha anche presentato la nuova Audi A3 g-tron, che propone un impianto bifuel a metano dal basso impatto ambientale grazie al suo consumo di soli 3.5 chilogrammi di gas ogni 100 chilometri.

Audi ha anche esposto l’Audi A3 e-tron, variante ibrida plug-in della segmento C tedesca che, con il suo propulsore da 204 cavalli e 350 Nm è in grado di percorrere 100 chilometri con 1.5 litri di benzina, pur accelerando da 0 a 100 km/h in soli 7.6 secondi. Numerosissime anche le proposte di altre case, come Citroen che, con la C3 Hybrid Air presenta il suo sistema ibrido ad aria compressa, oppure la nuova BMW i3 Coupé Concept con un’autonomia elettrica di 160 chilometri. Con l’evoluzione dei sistemi propulsivi arrivano anche nuove supercar full electric, come la Mercedes SLS AMG Electric Drive, oppure la Exagon Furtive-eGT.

I continui miglioramenti delle batterie hanno portato ad autonomie maggiori e le positive ripercussioni della ricerca in tema di efficienza e di risparmio energetico si sentono anche in altri settori, come ad esempio nel Mondo della tecnologia. Basti pensare che durante la nostra visita al Salone abbiamo utilizzato il nuovo Tablet ibrido Acer Iconia 510 che, grazie alla gestione della batteria fornita da Windows 8, è in grado di avere un’autonomia di 18 ore: nelle due intense giornate di Salone aperte alla stampa infatti non abbiamo mai avuto necessità di ricaricarlo.

E poiché parliamo di ecologia ed efficienza energetica, vi invitiamo a scaricare dal Windows Store, RentalCar, un’app che vi guiderà alla ricerca dell’autonoleggio più vicino.

Salone di Ginevra 2013: efficienza ed ecologia sotto i riflettori
Salone di Ginevra 2013: efficienza ed ecologia sotto i riflettori
Salone di Ginevra 2013: efficienza ed ecologia sotto i riflettori
Salone di Ginevra 2013: efficienza ed ecologia sotto i riflettori

Salone di Ginevra 2013: efficienza ed ecologia sotto i riflettori
Salone di Ginevra 2013: efficienza ed ecologia sotto i riflettori
Salone di Ginevra 2013: efficienza ed ecologia sotto i riflettori
Salone di Ginevra 2013: efficienza ed ecologia sotto i riflettori
Salone di Ginevra 2013: efficienza ed ecologia sotto i riflettori
Salone di Ginevra 2013: efficienza ed ecologia sotto i riflettori

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: