Bob Lutz: anche un 2.0 turbo per la Camaro?

Una Camaro a quattro cilindri? Che eresia è mai questa? La domanda nasce da una dichiarazione rilasciata ieri da Bob Lutz, grande capo GM, ad Automotive News. Secondo lui, la prossima muscle-car marchiata Chevy monterà probabilmente il 2.0 turbo a iniezione diretta che con i suoi 265 CV già spinge la Pontiac Solstice e la


Una Camaro a quattro cilindri? Che eresia è mai questa? La domanda nasce da una dichiarazione rilasciata ieri da Bob Lutz, grande capo GM, ad Automotive News. Secondo lui, la prossima muscle-car marchiata Chevy monterà probabilmente il 2.0 turbo a iniezione diretta che con i suoi 265 CV già spinge la Pontiac Solstice e la Opel GT.

Poco vale a farci riprendere dallo shock la considerazione secondo cui la Camaro del ’75 arrivava nella versione top di gamma a erogare 155 CV, perchè il paragone è decisamente inappropriato. Certo l’ottima unità sarà pure in grado di conferire un bel caratterino alla Camaro, ma quello che stona è l’adozione dei quattro cilindri su questo tipo di auto così particolare.

Il resto della gamma, come abbiamo detto, prevede il nuovissimo 3.6 V6 della Cadillac CTS e due V8, con potenze fino a 500 CV. Lutz ha aggiunto che la Camaro costerà un po’ di più della Mustang, dal momento che rispetto a quest’ultima appartiene a un livello leggermente superiore, come confermerebbe la qualità degli interni. Se GM punta su un quattro cilindri per la sua muscle-car, allora vuol dire che per i prezzi del petrolio non c’è proprio da stare allegri

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →