Ginevra Live 2008: Spyker C8 Aileron e D8 Peking to Paris

Spiker a Ginevra 2008

Nell'elegante stand Spyker di Ginevra hanno debuttato due modelli cruciali per il marchio olandese, recentemente uscito dall'avventura in Formula 1. Sono state infatti esposte la nuova C8 Aileron e la D8 Peking to Paris, ormai definitiva e pronta al debutto nel 2009 e fino ad oggi nota come D12. la C8 Aileron è una versione a passo lungo della C8 Laviolette e ne mantiene le caratteristiche principali, con motore centrale e grande uso dell'alluminio per telaio e pannelli. In particolare il passo è stato allungato di 10 cm per migliorare l'handling e lo spazio interno e la carreggiata anteriore è stata allargata, mentre prese d'aria maggiorate prefigurano futuri incrementi di potenza. I nuovi fari allo Xeno, dotati anche di luci con tecnologia LED sono ora di serie mentre le portiere perdono gli scenografici vetri sdoppiati a favore di un più pratico e tradizionale vetro discendente singolo.

Il motore resta il 4.2 V8 Audi da 400Cv ma per la prima volta sarà disponibile un automatico ZF a 6 marce in alternativa al manuale, dotato dei classici rinvii a vista. A proposito di interni si fa notare il nuovo volante con airbag, preso in prestito da Lamborghini Gallardo ed Audi R8. Nuovi anche i cerchi da 19" con design "Rotorblade" monodirezionale con canale di 8,5 e 10", che nascono l'impianto frenante carboceramico della AP Racing, offerti come optional, con dischi da 362mm e pinze a 6 pistoncini sull'asse anteriore. La C8 Aileron raggiunge i 300 km/h ed ha un peso di 1425 kg.

Spiker a Ginevra 2008
Spiker a Ginevra 2008
Spiker a Ginevra 2008

Curiosi i dettagli sull'impianto audio di bordo: dal 2003 ad oggi l'80% dei clienti spyker non ha voluto l'impianto audio a bordo ma adesso che i mercati stanno crescendo la casa olandese ha deciso di offrire in opzione un impianto Pionner con Lettore CD, connessione I-pod, Bluetooth e navigatore satellitare. La scelta di abbinamenti cromatici è praticamente infinita, dal momento che ai 14 colori standard esterni ed interni si abbina la possibilità di lavorare su campione oppure utilizzando la replica della livrea delle GT2 impegnate nelle competizioni FIA. La Spyker C8 Aileron ha un prezzo di listino di 199.990 € con cambio manuale e 207.990 € con cambio automatico, optional esclusi.

Spiker a Ginevra 2008
Spiker a Ginevra 2008
Spiker a Ginevra 2008

Nello stand era presente anche la D8 Peking to Paris, quella che fino ad oggi era conosciuta come D12. Ormai pronta alla produzione, non ha perso niente della stravaganza della concept e se ne attende la commercializzazione, anche se rispetto alle sportive C8 viene da chiedersi quale sia il cliente ideale per questo SUV: non sembra pensata per il vero fuoristrada, nè ha lo spazio e la "presenza" di Cayenne e compagnia, è probabile che sia destinata a lambire le sabbie dei deserti arabi in mano a ricchi emiri in vena di emozioni.

Spiker a Ginevra 2008
Spiker a Ginevra 2008
Spiker a Ginevra 2008
Spiker a Ginevra 2008
Spiker a Ginevra 2008

Spyker C8 Aileron
Spyker C8 Aileron
Spyker C8 Aileron
Spyker C8 Aileron
Spyker C8 Aileron
Spyker C8 Aileron
Spyker C8 Aileron
Spyker C8 Aileron
Spyker C8 Aileron
Spyker C8 Aileron
Spyker C8 Aileron
Spyker C8 Aileron

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: