Fiat Panda 2010: una ricostruzione attendibile?

Fiat Panda 2010

Ha linee morbide e decisamente più tondeggianti rispetto al modello attuale. Il frontale riprende alcuni elementi della Fiat 500 mentre la parte posteriore conserva gli elementi stilistici della seconda serie, a partire dal portellone verticale. Sarà così la prossima Panda?

I modelli 3D che vi mostriamo sono opera di un lettore di Omniauto che di professione fa il designer industriale e che sostiene di essersi ispirato al nuovo stile della Casa di Torino, combinando tratti somatici della 500 a quelli della Punto e della Bravo. Il risultato è pressochè identico a quello mostrato da Quattroruote nel fascicolo di marzo.

Nella mente del designer la prossima serie sarà ancora più spaziosa dell'attuale. Certo, per ora si tratta solo di ipotesi, ma a nostro avviso non sono del tutto astruse. La lunghezza crescerebbe di dieci centimetri e la larghezza di otto, mentre l'altezza rimarrebbe pressoché invariata. E per la parte meccanica? Sotto il vestito della nuova Panda dovrebbe debuttare con ogni probabilità l'atteso bicilindrico 900 SGE Multiair presentato a Francoforte sulla Panda Aria, una delle unità più interessanti che FPT realizzerà nel futuro prossimo.

Fiat Panda 2010

  • shares
  • Mail
85 commenti Aggiorna
Ordina: