Opel Meriva Concept: è arrivato l'annuncio ufficiale di GM

Opel Meriva Concept

Nel comunicato le chiamano FlexDoors, le porte della nuova Opel Meriva Concept. Dietro la denominazione ufficiale si nasconde un'idea tanto semplice quanto versatile, quella delle porte posteriori che si aprono controvento, grazie alla scelta di incernierarle al montante dietro. La soluzione garantisce un ovvio vantaggio di accessibilità, grazie anche all'angolo di apertura di ben 90°.

La sicurezza poi, non è stata trascurata: rimane infatti il montante centrale che garantisce tutta la protezione necessaria, evitando intrusioni nell'abitacolo nel caso di urto laterale da parte di un altro veicolo. La seconda caratteristica che balza all'occhio poi è il disegno: tra la vecchia Meriva, un po' banale -come molte Opel della generazione precedente-, e questa, c'è un abisso in termini di dinamismo e di stile.

Merito della linea di cintura mossa e dei fianchi scolpiti, sottolinea Mark Adams, vice responsabile del design di GM Europe, il quale tiene a far notare come i fari posteriori anticipino chiaramente quelli della futura Insignia, che verrà presentata nell'estate. Anche lei, come tutte le ultime creature di Rüsselsheim sarà una boccata d'aria fresca per lo stile del marchio.

  • shares
  • Mail
37 commenti Aggiorna
Ordina: