Honda CR-Z: novità sulla versione di serie

Honda CR-Z concept

"La nuova coupè ibrida della Honda, basata sul concept CR-Z, costerà tra i 25 e i 28.000 euro" ha rivelato Mark Turner di Honda UK ad AutomotiveNews.

"L'Europa sarà il mercato più importante per questo modello". Con le imminenti restrizioni comunitarie in materia di consumi ed emissioni, il nuovo modello potrebbe aiutare parecchio la gamma ibrida di Honda a raggiungere le 400.000 unità annue auspicate dal management nipponico.

L'obiettivo, secondo Takeo Fukui, il grande capo di Honda, dovrebbe essere raggiunto non prima del 2011, grazie ad un'offerta articolata su tre modelli, di cui vi avevamo parlato l'altro ieri. "A causa dell'importanza strategica del mercato europeo per il successo di questo modello, è proprio nel Vecchio Continente (Offenbach, Germania, ndr) che si stanno svolgendo tutte le fasi di design, ricerca&sviluppo e ingegnerizzazione del veicolo di serie" afferma Turner.

Honda CR-Z concept Honda CR-Z concept Honda CR-Z concept

Honda CR-Z concept Honda CR-Z concept Honda CR-Z concept

Il design, a detta dell'uomo di Honda UK, si manterrà molto vicino a quello della concept car. Turner è convinto della linea riuscita del prototipo: "Se conserviamo l'estetica della CR-Z, l'auto sarà un successo, a prescindere dal motore che mettiamo nel cofano".

Honda CR-Z concept Honda CR-Z concept Honda CR-Z concept

Si parla infatti della possibilità che la CR-Z arrivi nei listini con due differenti scelte motoristiche: la versione ibrida, di cui abbiamo parlato finora, potrebbe infatti essere affiancata da una più tradizionale motorizzazione a benzina.

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: