Filtro antiparticolato per le Euro4: firmato il decreto

Dopo le anticipazioni dei giorni scorsi, il ministro Bianchi ha firmato il decreto che permetterà di montare ed omologare un filtro antiparticolato sulle vetture a gasolio Euro4 che ne sono sprovviste, per adeguarsi alle nuove regole imposte dalle amministrazioni comunali in tema di restrizioni al traffico.

Grazie ad un decreto simile approntato ad Ottobre per i retrofit dei camion, i tempi di attuazione saranno piuttosto brevi ed i produttori di marmitte sono già pronti a fornire i nuovi prodotti sul mercato. Non esiste, al momento, una normativa Europea chiara su questo argomento e gli stessi comuni dovranno rivedere le loro delibere, dal momento che ad oggi vengono accettate solo le vetture dotate di filtro montato in fabbrica dal costruttore.

Il decreto dovrebbe risolvere una questione piuttosto "calda" che ha messo in allarme i consumatori, in molti casi possessori di vetture praticamente nuove ma già sottoposte ai blocchi del traffico per combattere l'inquinamento. I recenti studi hanno anche dimostrato che le auto non sono le uniche responsabili delle emissioni nocive e che, anzi, gran parte delle sostanze tossiche proviene da impianti di riscaldamento obsoleti, mezzi pubblici molto inquinanti ed altre fonti.

Via | Repubblica

  • shares
  • Mail
60 commenti Aggiorna
Ordina: