Foto spia: Mercedes S400 Hybrid

Mercedes S400 Hybrid

Se, da un lato, la divisione AMG pensa all’ibrido e al diesel per dare un’impronta ecologica alla propria gamma, Mercedes-Benz agisce quasi nell’oscurità nel portare al debutto la S400 Hybrid, versione a doppia motorizzazione della berlinona tedesca.

Spinta da un propulsore a benzina a sei cilindri a V, di cui ancora non si conosce la cilindrata (probabile il V6 della S350, con 272 cv), coadiuvato da un motore elettrico alimentato da batterie agli ioni di litio, con un consumo prossimo ai tredici chilometri/litro: un ottimo risultato, tenendo conto dell’aggravio di peso comportato dalla parte "elettrica" del sistema di propulsione, che comprende anche un sistema di frenata rigenerativa. Certo, non siamo ai livelli dei 5,4 litri/100 km dichiarati per la S 300 Bluetec Hybrid mostrata allo scorso salone di Francoforte, ma questa è la differenza tra una concept-car e un auto di serie...

E' probabile che alla S400 Hybrid seguiranno altri modelli di maggior cilindrata: difficile tollerare che la Lexus LS600h continui a guardare dall'alto la concorrenza.

Mercedes S400 Hybrid

Via | Leftlane

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: